Home / Economia / Come investire in Borsa, consigli su come iniziare

Come investire in Borsa, consigli su come iniziare

Come giocare in Borsa online e come investire in azione anche con le opzioni binarie, senza perdere soldi

Cosa significa giocare in Borsa, i primi passi

Il termine Trading Borsa, o giocare in Borsa, viene utilizzato dai non addetti ai lavori. I più esperti preferiscono sostituire la parola giocare con investire. In realtà, nella Borsa Valori si investe e non si gioca di certo, visto che in gioco ci possono essere molti soldi. In questo mercato si ha una compravendita di azioni, in pratica si vende e si compra uno o più pacchetti di azioni per ottenere un ritorno economico, si spera ingente. A chi gli piacerebbe provare e fare degli investimenti, si possono muovere i primi passi attraverso il trading online e le opzioni binarie.

Che cosa vuol dire fare opzioni binarie in Borsa

Le opzioni binarie è lo strumento molto facile da comprendere ed è utilizzato dai trader principianti per imparare ad investire in azioni specifiche della Borsa. Di solito, i principianti sono aiutati da piattaforme di trading online per opzioni binarie già regolamentate. Esse consentono di fare investimenti sulle azioni attraverso un conto demo o un conto reale, depositando un minimo di 10 Euro. Diciamo che chi possiede un conto demo può permettersi di eseguire delle simulazioni, visto che il conto è gratuito ed è offerto dalla piattaforme specifiche. Con la simulazione del trading è sicuro che l’utente non perderà soldi e si otterrà un grande successo, anche perché si rischierà di più sapendo che non ci saranno emorragie di denaro.

Come investire in Borsa da casa

Ogni Stato ha una propria borsa nazionale: in Italia c’è Piazza Affari, che ha sede a Milano. Un’altra Borsa famosa a livello mondiale è quella di Wall Street, che ha sede a New York, negli USA. In Europa ci sono la Borsa inglese e la Borsa tedesca, rispettivamente a Londra e Francoforte. Esso è il luogo fisico dove avvengono gli scambi di titoli azionari, ma con l’avvento di Internet, si possono effettuare anche operazioni online  Questo significa che i broker, o le banche stesse, possono offrire ai propri clienti la possibilità di fare trading online attraverso account offerti. Ogni Borsa ha un elenco di titoli azionari che i trader, ovvero gli investitori, possono comprare e vendere. Il titolo azionario è la società quotata in Borsa e ha un valore che dipende da diversi fattori, come il valore della ditta stessa, i profitti e i debiti, la condizione del mercato o la domanda e l’offerta riguardanti il titolo azionario. Esempi di titoli azionari possono essere ENEL, BPM, Unicredit, ENI, Tenaris, Telecom ecc. C’è un vero e proprio studio di analisi dietro il trading, allo scopo di valutare il reale valore della società. Investire in Borsa non è esente da rischi, ma ci sono diversi metodi per non perdere soldi.

Investire in Borsa: come guadagnare con i titoli azionari

Si può investire in Borsa in due modi. Il primo metodo è quello delle Posizioni Long, chiamato anche posizioni rialziste. I trader comprano un titolo azionario per poi rivenderlo a un prezzo più alto. Il guadagno sarà pari alla differenza di valore moltiplicato per il numero di azioni. Il secondo metodo è detto Posizioni Short, o posizioni ribassiste: qui, gli investitori vendono un titolo azionario prestato dal broker o dalla Banca, al fine di ricomprarlo a un prezzo più basso e restituirlo al broker o alla Banca da cui l’hanno ricevuto in prestito.  In questo caso, si guadagna soltanto quando il valore di un titolo azionario cala.

About Redazione

Check Also

Economia digitale, Bitcoin moneta virtuale che piace poco agli ambientalisti

Quando si affronta il tema relativo all’economia digitale, ed agli sviluppi futuri, è difficile non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *